Misure urgenti di contenimento del contagio: lista delle attivita' commerciali aperte e nuovo modulo per spostamenti

Giovedì, 12 Marzo 2020 10:18

DPCM del 11 marzo valido su tutto il territorio nazionale

In Allegato il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri con la lista delle attività che potranno esercere.

Si informa che il nuovo DPCM dell'11 Marzo 2020 sospende fino al 25 Marzo tutte le attività commerciali al dettaglio fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità previsti all'allegato 1, tra cui ricordiamo le edicole, farmacie e parafarmacie e benzinai, oltre ai servizi per la persona come le lavanderie e tintorie previste all'allegato 2.



In relazione alle attività produttive il Decreto raccomanda al comma 7 dell'art. 1:

 

a) il massimo utilizzo da parte delle imprese di modalità di lavoro agile per le attività che possano essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza;

 

b) siano incentivate le ferie ed i congedi retribuiti per i dipendenti nonchè gli altri strumenti previsti dalla contrattazione collettiva;

 

c) siano sospese le attività dei reparti aziendali non indispensabili alla produzione;

 

d) assumano protocolli di sicurezza anti-contagio e, laddove non fosse possibile rispettare la distanza interpersonale di un metro come principale misura di contenimento, con strumenti di protezione individuale;

 

e) siano incentivate le operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro anche utilizzando a tal fine forme di ammortizzatori sociali.

 

Per le attività produttive si raccomanda al comma 8 che siano limitati al massimo gli spostamenti all'interno dei siti e contingentato l'accesso agli spazi comuni.



In allegato trovate oltre il testo del DPCM e la nuova versione del modulo per l'autocertificazione compilabile anche da pc da utilizzare negli spostamenti.

 


Nico Belloni